Pascal Chôve

Pascal Chôve è un pittore francese nato negli anni Sessanta del Novecento.

Ha studiato pittura alla scuola di arti applicate l’Ecole des Arts Appliques Duperre di Parigi e si è laureato all’Ecole des Arts Appliques con diploma in scultura.

Preferisce lavorare con il legno perchè non ama dipingere su tela, la trova troppo morbida e inadatta per il suo stile, le sue opere devono essere graffiate e raschiate.

Dipinge i suoi quadri con la resina su cui aggiunge vari materiali come cartone, reti o tessuti. Si possono vedere diversi piani sovrapposti supportati dall’uso elaborato della luce.

I soggetti prediletti sono le donne, ritratte nella loro bellezza solitaria, rilassata, spesso abbandonata in momenti di intimità e riflessione.

I suoi dipinti hanno l’aspetto di un pezzo di affresco che sembra essere stato ritagliato da un muro in rovina.

Il fascino dei sui quadri è dato proprio da questa percezione, come se il tempo avesse sbiadito il dipinto o come se il disegno fosse stato realizzato su un vecchio muro decrepito.

Il sito ufficiale dell’artista: pascal-chove.com